mal-di-schiena-mentre-seduto-alla-scrivania-di-lavoro

 

Ammettilo, ne soffri anche tu!

Parlo di quel dolore al collo o alla schiena che ti si attacca come una zecca, e non ti molla per molti giorni rendendoti impossibile fare una vita serena!

Ti attanaglia con quella dolorosa sensazione e tu che fai? Quasi sicuramente ti affidi agli anti dolorifici!
Una soluzione apparentemente utile ma sai cosa ottieni?

Tamponi momentaneamente la situazione, il dolore si attenua ma nel frattempo il problema peggiora.
Lentamente ti ritroverai in compagnia di ernie, protusioni, formicolii e distrurbi vari che ciclicamente torneranno a farti compagnia.

E immagino che di questa compagnia ne faresti volentieri a meno!

E sai perché tutto questo accade?

La causa è nella postura che si scompensa sempre di più!

E sai quale è una delle principali cause di questi disagi?

Che tu ci creda o no, il modo in cui ti siedi ha un ruolo assolutamente fondamentale!

In particolar modo, se fai un lavoro che ti tiene fermo molte ore su una sedia, anche solo una piccola scorrettezza nella postura può avere un effetto domino importante fino a sfociare negli effetti dolorosi di cui abbiamo parlato poco fa!

Adesso mi chiederai: “Ok ANDREA ma PERCHE’ accade questo?”

Cercherò di spiegartelo in modo chiaro e semplice, come nessuno fino ad ora avrà fatto!

Come immagino saprai, la nostra colonna vertebrale non è dritta!
Presenta delle curve che sono importantissime perché permettono la solidità ed elasticità della colonna stessa.

Se non ti siedi in modo corretto il peso viene distribuito in modo scorretto e “perdi una curva”. La resistenza della colonna DIMINUIRA’ sempre di più e DIMINUENDO LE CURVE DELLA COLONNA AVRAI ERNIE, SCHIACCIAMENTI, ARTROSI ECC.

Capisci quindi quanto sia importante mantenere le curve in modo corretto anche quando stai seduto?

Tuttavia saperlo non ti salva dagli errori di postura che puoi aver assunto negli anni!

Ecco quindi una serie di consigli per mantenere una postura perfetta anche se sei costretto a rimanere a lungo seduto alla scrivania!

 

PRIMA OSSERVAZIONE: COME STARE SEDUTO?

sedutinellasedia

COME STARE SEDUTO?

Rimani seduto senza appoggiarti allo schienale.

Ottimo (direi quasi OBBLIGATORIO) sarebbe un supporto morbido a mezzaluna che scarica la curva lombare che è la più colpita stando seduti portandola alla perdita.

Ti CONSIGLIO il dispositivo CV4 come vedi nella foto accanto, come BONUS ti regaliamo il corso.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SECONDA OSSERVAZIONE: POSIZIONE DI TESTA E COLLO

monitorcomeposizionare
La posizione di TESTA e COLLO

La testa deve essere dritta.

Non inclinata verso il basso. Non inclinata verso l’alto

Porta il monitor ad altezza occhi, casomai usa un rialzo e rimani dritto senza creare piegamenti con la schiena.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TERZA OSSERVAZIONE: POSIZIONE DELLE GAMBE

Le gambgambedasedutie devono appoggiare bene a terra

VIETATO ACCAVALLARE le gambe; questo perché metti in contrazione il muscolo ileopsoas, con una conseguente disfunzione delle ultime vertebre lombari e una compressione dell’articolare ileo-sacrale (cioè il bacino si Inclina).

acavallaregambedaseduto

 

Ogni tanto puoi accavallare i piedi come ti faccio vedere qui:
accontentinogambe

 

QUARTA OSSERVAZIONE: IL TELEFONO

 

Quando parli al telefono deve essere mantenuto in posizione corretta altrimenti ADDIO collo!
Mi raccomando, evita anche di appoggiare il gomito sul tavolo!

erroretelefonoinufficiotelefonookinufficiousosbagliatotelefonoufficio

 

QUINTA OSSERVAZIONE: LE BRACCIA

Le braccia devono essere rilassate appoggiate alla scrivania e alla giusta altezza .

bracciapc

 

SESTA OSSERVAZIONE: RESPIRAZIONE

Importantissima è la Respirazione, quindi impara a respirare correttamente, usando il diaframma e non solo il torace.

Non farlo ti porta a tensione su spalle, collo, mal di schiena e compressione degli organi interni come lo stomaco impedendoti di digerire correttamente.

Ti consiglio un semplice esercizio di 10 minuti da fare a giorni alterni in ufficio (così hai anche la giusta motivazione per prenderti una pausa).

Metti le mani sulla pancia e cerca di gonfiare la pancia spingendo sulle tue mani. Prendi aria dal naso e buttanla fuori lentamente dalla bocca , come le immagini qui sotto:

respirazione-in-ufficio

 

RICAPITOLIAMO:

  1. Rimani seduto senza appoggiarti allo schienale (consigliato l’uso del CV4)
  2. Porta il monitor ad altezza corretta
  3. Non accavallare le ginocchia
  4. appoggia bene le braccia nella scrivania
  5. rispondi al telefono in modo corretto
  6. respira con il diaframma

Bene ora che hai capito QUANTO è importante mantenere una BUONA POSTURA in ufficio (o anche a casa) quando stai seduto, voglio farti una proposta utilissima per il tuo benessere!

Se acquisti il CV4, ti regalo il corso per utilizzarlo nel migliore dei modi!

Come funziona?
Semplice, regolarmente organizziamo dei piccoli gruppi di 5 persone per insegnarvi ad usare il CV4  non solo sulla sedia ma anche per mantenere una Postura Elastica.

 

Sd ti fa piacere, condividi questo articolo su Facebook, premendo sotto il pulsante “F”. Così anche i tuoi amici possono avere informazioni preziose come un DIAMANTE.

Ti ringrazio per il tempo che hai dedicato alla lettura

Un saluto

Andrea Lazzari – il tuo Osteopata


Vuoi liberarti definitivamente dei dolori che ti affliggono?
Fai il primo passo verso la liberazione:

>> PRENOTA LA TUA VALUTAZIONE POSTURALE ORA <<


Leave a Reply

Your email address will not be published.